rotate-mobile
Sabato, 20 Aprile 2024
Cronaca

Trovato cadavere vicino il suo negozio a Casavatore

Gianluca Cimminiello, un uomo di 31 anni è stato ucciso in circostanze ancora da chiarire a Casavatore, nel Napoletano, sulla circonvallazione esterna vicino al suo negozio di tatuaggi. Sull'episodio indagano i carabinieri

Gianluca Cimminiello, un uomo di 31 anni, è stato ucciso a Casavatore, nel Napoletano, sulla circonvallazione esterna.

Cimminiello era il titolare del negozio di tatuaggi 'Zendar' in prossimità del quale è stato trovato cadavere. Da una prima ricostruzione dei fatti sembra che l'uomo sia stato attirato fuori dal suo negozio dove i sicari gli hanno sparato più colpi di pistola contro. La vittima è morta poco dopo mentre cercava di rientrare nel negozio, probabilmente per chiedere aiuto.

Cimminiello, poche ore prima del delitto, inoltre, aveva messo su Facebook alcune ultime creazioni legate alla sua attività, per farle conoscere agli amici.

I carabinieri, che indagano sul fatto, stanno cercando di fare luce sulle ultime ore di vita dell'uomo per capire movente e autori dell'omicidio.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trovato cadavere vicino il suo negozio a Casavatore

NapoliToday è in caricamento