menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Gennaro Tirino, foto MilanoToday

Gennaro Tirino, foto MilanoToday

Agguato nel milanese, napoletano ucciso con sei colpi di pistola al volto

La vittima si chiamava Gennaro Tirino e aveva 38 anni. Da tempo residente in provincia di Varese, aveva diversi precedenti per droga e reati contro il patrimonio

Gennaro Tirino, 38enne napoletano da tempo residente in provincia di Varese, è rimasto stamattina ucciso in un agguato avvenuto a Legnano, nella Città Metropolitana di Milano.

Il killer – pare a portare a termine l'agguato sia stato un solo uomo – è entrato in azione intorno alle 8.40. Un'esecuzione apparentemente di stampo camorristico: al 38enne sono stati sparati almeno sei colpi al volto, tutti da una distanza ravvicinata. Quando ambulanza e auto medica del 118 sono arrivate sul posto, per Tirino non c’era già più nulla da fare.

Alcuni testimoni hanno riferito di aver visto la vittima poco prima fare colazione insieme a due persone in un bar. La sua auto era parcheggiata proprio all'esterno del locale indicato dai testimoni.

Gennaro Tirino aveva diversi precedenti per droga e reati contro il patrimonio. Negli ultimi tempi lavorava come meccanico in una carrozzeria. A riportare la notizia è MilanoToday (link 1, link 2).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Commissario Ricciardi ritornerà: la seconda stagione non è un'utopia

Ultime di Oggi
  • Incidenti stradali

    Incidente a Scampia: due giovani morti, grave una ragazza

  • Cronaca

    “Se mi lasci pubblico i nostri video hard”: il ricatto a una donna

  • Cronaca

    Covid, al Cardarelli raddoppiati i contagi tra gli infermieri

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento