rotate-mobile
Le indagini

Omicidio Francesco Pio: si cerca l'arma del delitto

Non è stata ancora ritrovata la pistola calibro 38 che ha esploso i proiettili fatali per il giovane

Proseguono le indagini, della Squadra Mobile di Napoli, per fare luce sull'omicidio di Francesco Pio Maimone. Al momento, non c'è traccia dell'arma, una rivoltella calibro 38, usata dal presunto assassino, il 19enne Francesco Pio Valda, e neppure le sneakers di una nota marca che il ragazzo aveva al piede, secondo una testimonianza motivo scatenante della lite, alla quale la vittima era del tutto estranea.

I due gruppi di giovani, quella notte, si sarebbero scontrati proprio perché qualcuno le aveva sporcate pestandogliele.

Funerali a Pianura

Il 25 marzo alle 15.30 si terranno i funerali di Francesco Pio nella chiesa San Lorenzo Martire di Pianura. "Durante la messa esequiale del giovane Francesco Pio non saranno consentite riprese e interviste: chiedo gentilmente ai giornalisti e ai reporter di rispettare questa scelta della famiglia e della comunità parrocchiale, provate dal dolore e dalla sofferenza. Che il momento di domani sia di raccoglimento, solidarietà, preghiera, silenzio", chiede il parroco Don Enzo Cimarelli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio Francesco Pio: si cerca l'arma del delitto

NapoliToday è in caricamento