menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Stara

Stara

Omicidio a Piscinola, gli ultimi minuti drammatici della vita di Daniele Stara

Il 30enne è stato ucciso con sette colpi di pistola davanti alla casa della fidanzata a Piscinola

Daniele Stara si era recato come ogni giorno sotto la casa della fidanzata in via Vittorio Emanuele a Piscinola, quando è stato raggiunto dai killer spietati che non gli hanno lasciato scampo.

Poco prima di essere ucciso sulla propria moto con sette colpi di pistola alla schiena e al torace, Daniele aveva inviato un messaggio telefonico alla sua fidanzata, dove aveva scritto di essere arrivato. Quando la ragazza è uscita di casa, però, ha trovato il corpo di Daniele ormai senza vita in una pozza di sangue e non è servito a nulla chiamare i soccorsi.

Stara aveva a suo carico dei piccoli precedenti per droga e si vocifera che potesse fare parte della Nuova Camorra Afragolese.

Gli inquirenti sperano che le telecamere di sorveglianza di alcuni esercizi commerciali della zona abbiano ripreso l'agguato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid, variante brasiliana: i primi due casi a Napoli

  • Cronaca

    Scavi di Pompei, emerge un carro cerimoniale perfettamente conservato

  • Attualità

    Galleria Vittoria, presidio del Pd: "Napoli deve tornare percorribile"

  • Politica

    De Magistris e il futuro della città: "Sono molto preoccupato"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento