Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca

Omicidio Cerrato e arresto di Ariano: il Comune di Torre Annunziata annuncia la costituzione di parte civile

La decisione in giunta per tutelare l'immagine della città

Il comune di Torre Annunziata si costituirà parte civile nei procedimenti penali relativi all’omicidio di Maurizio Cerrato e all’arresto dell’ingegnere Nunzio Ariano, ex dirigente dell’Area Tecnica dell’Ente oplontino. La giunta municipale ha approvato nel pomeriggio di oggi, giovedì 6 maggio, le due proposte di atto deliberativo a firma dell’assessore alla Trasparenza e all’Anticorruzione Lorenzo Diana.

«La gravità degli episodi  imponeva la doverosa costituzione di parte civile del Comune - afferma l’assessore Diana –. L’Amministrazione Comunale sarà sempre al fianco dei familiari di Maurizio Cerrato e offrirà loro il proprio incondizionato sostegno. Questi due atti hanno anche lo scopo di salvaguardare l’immagine della città e di fare gli interessi della parte sana della stessa, che rappresenta la stragrande maggioranza».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio Cerrato e arresto di Ariano: il Comune di Torre Annunziata annuncia la costituzione di parte civile

NapoliToday è in caricamento