rotate-mobile
Cronaca Mugnano di napoli / Via Cesare Pavese

Omicidio Mugnano, ucciso Biagio Biancolella

L'uomo, già nota alle forze dell'ordine, è ritenuto vicino al clan degli Scissionisti. Il 32enne era in compagnia di un'altra persona che nell'agguato è rimasta lievemente ferita

Omicidio in via Cesare Pavese a Mugnano. La vittima è Biagio Biancolella, 32 anni, sposato e con due figli. L'uomo, già nota alle forze dell'ordine, è ritenuto vicino al clan degli Scissionisti.

Biancolella era in compagnia di un'altra persona, Vincenzo Nano, che nell'agguato è rimasto lievemente ferito di striscio dai colpi esplosi da quattro sconosciuti a bordo di uno scooter. Sul posto sono giunti i carabinieri della compagnia di Giugliano, della tenenza di Mugnano e del comando provinciale, questi ultimi ritrovatisi sul luogo dell’omicidio per caso in quanto impegnati nel Giuglianese per operazioni di routine.

La vittima era figlio di Francesco Biancolella conosciuto in città come "Ciccio ’o monaco", arrestato nel 2009 nell’ambito di una vasta operazione che vide in manette 51 affiliati al clan Amato Pagano.

Omicidio Biagio Biancolella © Tm NewsInfophoto

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio Mugnano, ucciso Biagio Biancolella

NapoliToday è in caricamento