menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il luogo dell'omicidio © Tm NewsInfophoto

Il luogo dell'omicidio © Tm NewsInfophoto

Omicidio a Barra, Franco Gaiola e Ciro Abrunzo uccisi a colpi d'arma da fuoco

Il fatto di sangue al Corso Sirena. Al momento non si conosce la dinamica dell'episodio e si attendono maggiori dettagli. Le due persone sono morte sul colpo

Due persone sono morte al Corso Sirena, nel quartiere di Barra. Franco Gaiola, 58enne soprannominato 'o fachiro', e Ciro Abrunzo, 29 anni conosciuto come 'o cinese', sono stati uccisi a colpi d'arma da fuoco. La morte è avvenuta sul colpo.

Momenti di tensione si registrano nel quartiere. L'omicidio è avvenuto proprio sotto la sua abitazione mentre parlava con l'altro uomo ucciso. La polizia non riesce a circoscrivere la zona perché i parenti di Gaiola non intendono allontanarsi dal congiunto.

Sul posto restano assembrate decine di persone mentre i parenti delle due vittime sono ancora in preda alla disperazione. Corso Sirena è blindato da una decina di auto della polizia mentre dall'alto un elicottero sta sorvolando l'intero quartiere.

LA PRIMA RICOSTRUZIONE - I due assassini sarebbero giunti in sella ad uno scooter sorprendendo le due vittime designate dinanzi all'abitazione di Gaiola. Quest'ultimo, forse capendo di essere finito nel mirino, ha tentato di rientrare nell'antico edificio dove abitava mentre Abrunzo è finito a terra sul lato opposto della carreggiata. Il suo cadavere è stato ritrovato accanto ad una motocicletta. Compiuta la loro missione i due sicari si sono allontanati precipitosamente lungo lo stesso corso Sirene. (Ansa)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Tony Colombo, l'annuncio: "A fine mese dirò addio alle scene musicali"

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Conclusa dopo poche ore la fuga di “Pippotto”: arrestato nella notte

  • Cronaca

    Fabbrica del falso alla Sanità: la scoperta della finanza

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento