Orrore a Cardito, la sorellina della vittima sta meglio: ha parlato con i medici

Pare abbia riferito anche informazioni che serviranno a ricostruire la dinamica dell'episodio. Non sa ancora della morte del fratello

La sua testimonianza potrebbe rivelarsi chiave per capire cosa sia davvero accaduto nel pomeriggio di oggi a Cardito, dove un bambino di 7 anni ha perso la vita in circostanze ancora da chiarire. Otto anni, la sorellina della vittima è arrivata al Sandobono con il volto totalmente tumefatto, al punto da far dichiarare ad alcuni medici che non avevano mai visto nulla del genere.

La piccola - che non ha riportato lesioni agli organi interni né complicazioni a livello cerebrale, come accertato da una Tac - ha comunicato con i sanitari, pare riferendo anche informazioni che serviranno a ricostruire la dinamica dell'episodio.

Orrore a Cardito, trovato il corpo di un bambino in un appartamento

La piccola è stata trasportata in codice rosso al pronto soccorso del Santobono, con un trauma cranio-facciale e contusioni multiple da percosse in più parti del corpo. Le sue condizioni sono migliorate: si trova al momento ricoverata in Neurochirurgia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Non sa ancora quanto avvenuto a suo fratello. Sarà ora presa in carico da un team di psicologi che la seguiranno nel corso della degenza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza di De Luca: "Misure drastiche. Si blocca la movida"

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 28 settembre al 2 ottobre: tra proposte di matrimonio e figli legittimi e non

  • Lutto nel mondo del cinema e del teatro: è morta Rossella Serrato

  • Elettra Lamborghini: con Napoli è vero amore

  • Coronavirus, primo alunno positivo in Campania: chiusa la scuola

  • Coronavirus, record negativo di nuovi casi. De Luca: "Se continua così chiudiamo tutto"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento