Olimpiadi dell’Illegalità in città, Angelo Duro risponde alle polemiche

L'inviato delle Iene si difende su Facebook: "Se vi scandalizzate quando si vede che rubano a Napoli sappiate che siete solo voi i razzisti con il pregiudizio"

Angelo Duro

Polemiche per i ripetuti servizi delle Olimpiadi dell’illegalità trasmessi dalle Iene, dedicati a Napoli, che hanno provocato l’ira da parte dei telespettatori, che hanno accusato l’autore Angelo Duro di proporre una visione razzista e piena di luoghi comuni della città.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ecco le parole con le quali l’inviato delle Iene si difende dagli attacchi dalle pagine del suo profilo Facebook: “Vorrei sottolineare che le olimpiadi sono già state fatte sia a Milano che a Roma, e che nel servizio si vede che il ladri rubano dappertutto in Europa. Se vi scandalizzate quando si vede che rubano a Napoli sappiate che siete solo voi i razzisti con il pregiudizio. Io sono Siciliano, estremo sud, e della mia terra si parla sempre di Mafia, ma io ne sono contento perché parlandone si esorcizza il problema e si denuncia. E' chiaro che vi è tantissima brava gente, parlare di un problema fa solo bene, non parlarne significa chiudersi e vergognarsi. E sottolineo ancora che nel servizio rubano dappertutto. Ho girato l'Europa ed hanno sempre rubato in ogni città. Le olimpiadi servono a questo, a mostrare come si muove un ladro o presunto di fronte ad un occasione, la vittoria e la gara è solo un modo divertente per raccontarlo”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Addio al Castello delle Cerimonie in tv? Arriva il chiarimento

  • Lutto nel cuore di Napoli, muore a 30 anni l'attore O' gemello

  • Le statue di Palazzo Reale: la storia degli otto re del Pebiscito

  • Uomo investito mentre attraversa sulle strisce pedonali: la scena ripresa dalle telecamere (VIDEO)

  • I 5 migliori ristoranti di pesce di Pozzuoli

  • Quindicenne investita, la verità nella scatola nera dell'auto. Il 21enne: “Sono distrutto”

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento