Pakistano offeso in Circumvesuviana: una donna lo difende/VIDEO

Il video sta facendo il giro del web

Sul treno della Circumvesuviana un pakistano è stato offeso mentre si trovava sul convoglio. Ad un certo punto è intervenuta una donna che ha reagito dicendogli di preferire che l’Italia "diventi loro (riferendosi agli immigrati) piuttosto che dei personaggi fascisti e razzisti".

"Voglio ringraziare personalmente ed a nome di Eav la signora coraggiosa che ha difeso un ragazzo pakistano sulla Circumvesuviana da un'aggressione razzista. Lo voglio fare di persona e da vicino. E voglio consegnarle un premio speciale cittadini protagonisti. Viva il coraggio, il coraggio ci renderà liberi",'". E' quanto afferma, in una nota, il presidente dell'Eav, Umberto de Gregorio. La scena è stata ripresa con il telefonino da un passeggero della circum.

Aggiornamenti: "Abbiamo rintracciato la signora del video. Si chiama Maria Rosaria (lavora come sarta alla Rai di Napoli), ci ho parlato al telefono e ci incontreremo martedì. Una donna forte, consapevole e soprattutto umana. Ha voglia di raccontare, lo faremo insieme martedì, in diretta fb", scrive De Gregorio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Divieto di spostamento tra province in Campania e zona rossa: ecco l'ordinanza n.82

  • Scuole chiuse, divieti e limitazioni per feste e cerimonie: tutte le decisioni di De Luca

  • Coronavirus, la nuova ordinanza del Presidente De Luca: gli orari previsti per le attività

  • Boom di contagi in Campania, nuova ordinanza di De Luca: scuole chiuse e restrizioni sociali

  • Orrore in ospedale, per una sigaretta aggredisce un uomo e gli cava gli occhi

  • Stop agli spostamenti interprovinciali (non giustificati), torna l'autocertificazione: la nuova ordinanza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento