rotate-mobile
Cronaca

Da Londra a Napoli ma non trova lavoro: "Mi offrono 700 euro lordi al mese"

"E' rimasto tutto come quando sono andata via"

"Da Londra a Napoli, ma qui non trovo lavoro", è la triste realtà raccontata da una napoletana durante la trasmissione "L'Aria che tira" su La7. Dopo alcuni anni di lavoro in Inghilterra nelle segreterie di banche ed enti di rilievo è dovuta tornare a vivere nella sua terra natia, Napoli, incontrando però tante difficoltà nel trovare un lavoro pagato in maniera adeguata.

"Ero andata via diversi anni fa, ma la situazione non è cambiata a Napoli. L'ho ritrovata com'era. E' avvilente. A Londra guadagnavo 2100 pound al mese (circa 2400 euro) e potevo permettermi di pagare l'affitto o ad esempio di iscrivermi in palestra. A Napoli imprenditori che ho incontrato dopo aver risposto ad offerte di lavoro mi hanno offerto 700 euro lordi per 6 giorni su 7", denuncia.

Tra gli ospiti in studio il giurista Michel Martone: "Per i nostri ragazzi fare qualcosa in Italia è sempre più difficile. I napoletani sono creativi, ma mancano le imprese, per colpa di burocrazia e oneri per realizzare start up ad esempio e spesso".

IL VIDEO

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da Londra a Napoli ma non trova lavoro: "Mi offrono 700 euro lordi al mese"

NapoliToday è in caricamento