rotate-mobile
Mercoledì, 28 Febbraio 2024
Cronaca Acerra

Acerra, occupavano locali dell'Asl e coltivavano marijuana: la Polizia sgombera

Lo stabile era occupato da due anni. Cinque persone sono state denunciate per occupazione di suolo e furto di energia elettrica. Uno di loro è stato arrestato: si tratta di un 56enne di Afragola che deve scontare una condanna di cinque anni

Questa mattina, ad Acerra, i poliziotti del locale Commissariato hanno sgomberato uno stabile di proprietà dell'Asl Napoli 2 da tempo in dismissione, ma occupato da un paio d'anni da centri sociali e disoccupati organizzati. Per cinque persone è scattata la denuncia per occupazione di suolo e furto di energia elettrica. Gli occupanti coltivavano anche tre piantine di marijuana.
Per uno dei cinque è scattato l'arresto: si tratta di un 56enne di Afragola su cui pende un ordine di carcerazione per una condanna a cinque anni di reclusione emessa dalla Procura di Fermo. L'uomo e' stato portato nel carcere di Poggioreale. Per altre due persone è stato emesso il foglio di via obbligatorio. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Acerra, occupavano locali dell'Asl e coltivavano marijuana: la Polizia sgombera

NapoliToday è in caricamento