menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Bus in città

Bus in città

Una lettrice denuncia: "Obliteratrici dei bus ANM, che disastro"

I biglietti spesso restano bloccati all'interno, gli autisti negano di avere la chiave. "L'azienda vuole approfittare del malfunzionamento delle macchinette per fare cassa sui poveri utenti?"

Pubblichiamo la denuncia di Mariacristina L. sul pessimo funzionamento delle obliteratrici dell'azienda napoletana dei trasporti ANM. "Ho assistito più volte a scene in cui il biglietto rimane bloccato all'interno, gli autisti ogni volta si rifiutano di aprire la macchinetta, a volte dicono che non hanno la chiave. Un episodio del genere è accaduto anche a mia madre e l'autista di turno diceva che non poteva fermarsi per aprire la macchinetta".

"Un volta mi ricordo che capitò sulla linea R2 giunto al capolinea di Piazza Garibaldi: il povero malcapitato diceva che dentro la macchinetta era intrappolato un biglietto della fascia U2 che costa 2,20€ e doveva prendere un'altro bus. Poi il signore minacciò di chiamare i carabineri e uscì fuori la chiave. È una cosa inaccettabile: se arriva il controllore ci dichiara sprovvisti di biglietto e quindi ci multa; se dobbiamo prendere un altro bus, siamo costretti a comprare un altro biglietto con gli aumenti che ci sono stati. Un giorno potrebbe rimanere bloccato anche l'abbonamento di 40€".


Conclude Mariacristina: "Non capisco, l'ANM vuole approfittare del malfunzionamento delle macchinette per fare cassa sui poveri utenti? È un diritto che per un qualsiasi malfunzionamento delle macchinette loro devono provvedere a ridarci il biglietto".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lotto, estrazione di giovedì 15 aprile 2021

Attualità

La Fontana del Tritone torna a vivere dopo sei anni

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Tragedia al passaggio al livello: muore travolto da un treno

  • Cronaca

    Morte poliziotto Giovanni Vivenzio, il cordoglio dello Stato

  • Cronaca

    Riapertura scuola, le linee rafforzate per domani da Anm

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento