menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Le lunghe file per l'accesso al Tribunale di Napoli

Le lunghe file per l'accesso al Tribunale di Napoli

Nuove procedure di sicurezza, lunghe file al Tribunale di Napoli

Dopo la strage di Milano, sono scattate questa mattina le nuove procedure di controllo per l'accesso al Palazzo di Giustizia di Napoli anche per gli addetti ai lavori: personale dipendente, avvocati, magistrati e giornalisti

Dopo la strage avvenuta nei giorni scorsi a di Milano, sono scattate questa mattina, anche presso il Tribunale di Napoli, le nuove procedure di sicurezza per l'accesso degli addetti ai lavori: personale dipendente, magistrati, avvocati e giornalisti.

Sin dall'apertura, lunghissime le file che si sono registrate all'esterno del Palazzo di Giustizia partenopeo presso il Centro Direzionale.

"Comprendiamo che ci sia la necessità di maggiori controlli dopo quanto accaduto a Milano - spiega a NapoliToday l'avvocato Andrea Lupicini - ma lavorare così, per noi, diventa davvero complicato. I tempi di attesa per l'ingresso in Tribunale possono protrarsi fino a circa un'ora. Così rischiamo di arrivare in ritardo alle udienze, con tutto ciò che ne consegue. L'auspicio è che venga al più presto aumentato il numero di metal detector, in modo da poter rendere più scorrevole l'accesso al Palazzo".

File Tribunale Napoli-2-2-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Commissario Ricciardi ritornerà: la seconda stagione non è un'utopia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento