Cronaca

"Mandante di un agguato mai compiuto": nuove accuse per il boss Setola

Con lui sono indagati anche tre affiliati alla fazione Bidognetti dei Casalesi. Sono accusati di tentativo di duplice omicidio e detenzione illegale di armi aggravati dal metodo mafioso

Carabinieri

Nuove accuse per il capo dell'ala stragista del clan dei Casalesi Giuseppe Setola, detto "o cecato" e detenuto in regime di 41 bis. Secondo i carabinieri, Setola è il mandante di un duplice tentativo di omicidio di 2 estorsori della cosca, colpevoli di aver riscosso e intascato il 'pizzo' invece di versarlo nelle casse del clan.


Indagati anche tre affiliati alla fazione Bidognetti dei Casalesi. Sono accusati di tentativo di duplice omicidio e detenzione illegale di armi aggravati dal metodo mafioso. (Ansa)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Mandante di un agguato mai compiuto": nuove accuse per il boss Setola

NapoliToday è in caricamento