Coronavirus, la situazione in provincia di Napoli: 14 nuovi positivi a Pozzuoli, 11 a Frattamaggiore

Proteste ad Arzano per il lockdown. A San Giorgio a Cremano screening per tutti i dipendenti comunali. Sette nuovi casi di positività a Torre del Greco

(foto Ansa)

Come in tutta la Campania, continua a cresce il contagio da Coronavirus anche nel napoletano. Ad Arzano, dopo il boom di positività degli ultimi giorni, un'ordinanza della commissione straordinaria del Comune, ha disposto un lockdown territoriale, con la chiusura fino a venerdì 23 ottobre di tutte le scuole e degli esercizi commerciali, ad eccezione di quelli necessari per assicurare la reperibilità dei generi di prima necessità. Nel comune alle porte di Napoli, non sono mancate questa mattina le proteste per la decisione

A San Giorgio a Cremano oggi screening per tutti i dipendenti comunali, dopo alcuni casi di positività registrati nei giorni scorsi. Gli uffici della casa comunale restano chiusi al pubblico. Tre casi di positività, tra cui un docente, sono stati registrati anche all'ITI Medi. "La nostra città ha avuto un picco di contagi, con 19 nuovi positivi nella sola giornata di martedì - ha spiegato il sindaco Giorgio Zinno nel corso di una diretta social - con il numero degli attualmente positivi salito ora a 47". 

Migliora la situazione a Monte di Procida rispetto ai giorni scorsi. Quattro i nuovi positivi registrati il 14 ottobre: "Chiudiamo la giornata di mercoledì con il consueto aggiornamento sulla situazione Covid-19 a Monte di Procida. Oggi abbiamo avuto i risultati dello screening effettuato accanto al Comune nella giornata di ieri: altri 4 cittadini montesi sono risultati positivi al Covid. Ad oggi pertanto abbiamo 68 positivi, tutti senza necessità di ospedalizzazione. Rispetto a quelli che abbiamo avuto nei giorni scorsi, quelli di oggi sono numeri contenuti e questo ci lascia ben sperare. Tuttavia mi addolora sapere che tra i positivi di oggi ci sono una bimba di pochi mesi ed un signora molto anziana. A loro e a tutti gli altri mando un forte abbraccio, seppur a distanza. Siamo con voi. L’apprensione è tanta, l’agitazione pure, lo capisco, però, come vedete, ce la stiamo mettendo tutta per risolvere il problema. Dateci il tempo e lo spazio per lavorare con serenità, perché ne abbiamo davvero bisogno. Volevo anche ringraziare, davvero di cuore, l’Asl Napoli 2 che, nonostante il periodo di grandissima difficoltà, sta lavorando al nostro fianco in questa impresa e ci ha permesso di arrivare a circa 500 tamponi in pochi giorni", le parole del sindaco Giuseppe Pugliese.

Quattordici, invece, i nuovi casi di positività registrati a Pozzuoli, dove sono 183 le persone attualmente contagiate: "Dalla nostra ASL ho avuto comunicazione ufficiale della positività di 14 persone, nostre concittadine, sottoposte a tampone per la ricerca del Covid-19. Mi hanno comunicato anche che 1 persona è guarita definitivamente. I dati di mercoledì, non solo a Pozzuoli ma in tutta Italia, non possono non farci riflettere. Dobbiamo rispettare le regole, con comportamenti corretti. È una battaglia di tutti, non soltanto delle istituzioni", spiega il sindaco Vincenzo Figliolia.

Undici i nuovi contagi a Frattamaggiore, come comunicato dal sindaco Marco Antonio Del Prete: "Numeri che, ahimè, prevedo continueranno ad aumentare nei prossimi giorni. La situazione non è affatto semplice", dice il primo cittadino frattese. 

Sette nuovi casi di positività anche a Torre del Greco, sei dei quali in forma asintomatica, ed uno in regime ospedaliero, secondo quanto comunicato dal Centro Operativo Comunale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Quattro i nuovi casi di positività nel comune di Capri, otto in quello di Anacapri

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' lockdown, De Luca: "Chiudo tutto già ora in Campania. Siamo a un passo dalla tragedia"

  • Divieto di spostamento tra province in Campania e zona rossa: ecco l'ordinanza n.82

  • Coronavirus, la nuova ordinanza del Presidente De Luca: gli orari previsti per le attività

  • In duemila protestano sotto la sede della Regione e violano il coprifuoco: scontri con le forze dell'ordine

  • Mascherine chirurgiche Made in Italy e KN95: ecco dove acquistarle scontate

  • Stop agli spostamenti interprovinciali (non giustificati), torna l'autocertificazione: la nuova ordinanza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento