Notte di Capodanno 2018, ecco come spostarsi senza automobile

Una piccola guida per sopperire alla mancanza di servizio Anm: parcheggi, bus sostitutivi, orari di riapertura e mezzi regionali in servizio

Detto dell'assenza di servizio pubblico Anm nella notte di Capodanno 2018 - un diniego molto controverso, NapoliToday fornisce una piccola guida su come spostarsi senza utilizzare l'auto per raggiungere gli eventi in programma nel centro cittadino. L'unico servizio Anm che resta in piedi sarà l'apertura dei parcheggi di interscambio: dunque resteranno aperti e custoditi i parcheggi Brin, Spalti del Maschio Angioino, Frullone e Colli Aminei. Per tutte le linee ANM (metro linea 1, funicolari, autobus) ANM il servizio si fermerà alle 20:00 del 31 dicembre, per riprendere la mattina del 1 gennaio. Il servizio si fermerà nuovamente dalle 13:00 del 1 gennaio per poi riprendere regolarmente il 2 gennaio. 

Resteranno aperte per tutta la notte le linee EAV, Cumana e Circumflegrea: sarà dunque possibile arrivare dai quartieri flegrei e dai comuni della cinta flegrea (Torregaveta, Pozzuoli, Quarto, Licola) al centro storico di Napoli. La Cumana garantirà corse ogni 40 minuti fino alle 6:55 del 1 gennaio, la Circumflegrea corse ogni 30 minuti fino alle 7:00 dello stesso giorno. 

Per sopperire alla mancanza della metro collinare sono state istituite due linee speciali EAV: una collegherà il parcheggio Brin a piazza Borsa (passando per Galileo Ferraris, corso Garibaldi, porta Nolana e via Marina); un'altra collegherà piazza Quattro Giornate con il Museo (passando per via Gemito, piazza Arenella, piazza Medaglie d'Oro, via Menzinger, piazza Leonardo, via Santacroce, via Salvator Rosa). Le due linee effettueranno servizio continuato durante la notte, dalle 20 alle 6:00, fatta eccezione per la fascia oraria 23:30-00:30.

Sono inoltre disponibili tre linee CTP che effettueranno il medesimo orario: 

- linea 604 (dal Cardarelli al Museo passando per i Colli Aminei, via Santa Teresa)
- linea 605 (da Scampia al Museo passando per il corso Secondigliano e Calata Capodichino)
- linea 607 (da piazzale Tecchio al lungomare passando per via Giulio Cesare, piazza Sannazzaro, Riviera di Chiaia)

I turni degli operatori taxi sono stati liberalizzati per evitare concentramento di auto in pochi posti e rendere disponibili più vetture in tutti i quartieri. 

L'ordinanza del traffico varata dal sindaco prevede, per il 31 dicembre: divieto di transito in piazza del Plebiscito e nei pressi della Prefettura, in via Vittorio Emanuele III e in via San Carlo, in via Solitaria, piazzetta Salazar e Rampe Paggeria, in via Cesario Console, piazza Santa Maria degli Angeli, via Monte di Dio, via Chiaia, via Santa Lucia, Borgo Marinari, via Nazario Sauro, via Chiatamone, via Nardones. Sono sospese le piste ciclabili nei tratti interessati dalle manifestazioni. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Napoli usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nome della presunta amante di Stefano De Martino dato in pasto ai media: "Questa ragazza è disperata"

  • Dagospia: “Stefano De Martino sta con Alessia Marcuzzi. Belen ha un fidanzato napoletano”

  • Il Cristo Velato, il capolavoro del Principe di Sansevero famoso in tutto il mondo

  • Tenta una violenza sessuale in piena piazza Garibaldi: denunciato

  • Tarro: "Ci sarà ancora qualche caso di Covid, ma non tornerà nessuna epidemia in autunno"

  • Il virologo su RaiTre: "Vi spiego perché il Covid ha 'perdonato' i festeggiamenti per la Coppa Italia a Napoli"

Torna su
NapoliToday è in caricamento