menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
"Non si archivia un omicidio" copertina

"Non si archivia un omicidio" copertina

"Non si archivia un omicidio": presentazione del libro di Giuliano Giuliani

L'incontro con il padre di Carlo Giuliani è promosso da Mezzocannone Occupato e Lab. Occ. Insurgencia per sabato 26 ottobre, alle ore 17.30, presso l'Auditorium Occupato Carla e Valerio Verbano

Sabato 26 ottobre, alle ore 17.30, presso l'Auditorium Occupato Carla e Valerio Verbano (via Mezzocannone),  Mezzocannone Occupato e il Laboratorio Occupato Insurgencia presentano insieme a Giuliano Giuliani il suo libro "Non si archivia un omicidio".

"Ci sembra doveroso continuare, insieme alla famiglia di Carlo, la campagna per non dimenticare il suo assassinio e per chiedere ancora, dopo dodici anni, la giustizia finora negatagli  - spiegano i promotori dell'incontro -. Archiviato il procedimento penale senza nessun provvedimento nei confronti degli assassini di Carlo, i genitori hanno deciso di aprire un processo civile, per fare in modo che sulla vicenda non cada di nuovo il silenzio. Giuliano nel suo libro ricostruisce passo per passo le dinamiche del 20 luglio 2001, precisando nomi, circostanze, responsabilità, grazie all'ausilio di filmati, testimonianze dei capi delle forze di polizia che erano quel giorno in piazza Alimonda. Tutti e tutte noi eravamo a Genova nel 2001, e chi di noi non era lì, porta con sé il ricordo e l'eredità di quelle giornate. Non vogliamo dimenticare, vogliamo ogni giorno urlare la rabbia mai sopita di chi, come Carlo, vuole cambiare il mondo, un pezzo alla volta".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Rischio caduta razzo cinese, le indicazioni della Protezione Civile della Campania

Attualità

Supplica alla Madonna di Pompei: il testo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Media

    Il ritorno di Liberato: ecco "E te veng' a piglià" | VIDEO

  • Media

    Amici, il napoletano Aka7even vola in finale

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento