Picchia il figlio, violenta la moglie: arrestato 49enne nolano

I poliziotti sono intervenuti in una località nel nolano: la moglie dell'uomo, sanguinante, il bambino che piangeva. Il 49enne è sposato da 20 anni con la donna, ed è sempre stato violento

Questa notte gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato di Nola hanno arrestato un 49enne per i reati di maltrattamenti in famiglia e violenza sessuale nei confronti della coniuge. I poliziotti, su segnalazione della sala operativa, sono intervenuti in una località del nolano per una lite familiare.

Gli agenti hanno da subito percepito la gravità della situazione, in quanto hanno visto due donne in forte stato di agitazione chiedere aiuto, tra queste una con il viso sanguinante e a piedi nudi. Presente anche un bambino che piangeva, spaventato. La donna sanguinante ha informato gli agenti che suo marito, in preda alla rabbia, li aveva poco prima cacciati di casa, picchiandoli.

I poliziotti sono riusciti a calmare l’uomo, il quale ha continuato a minacciare la donna, dicendole che era inutile avere avvisato la Polizia. E’ emerso dagli accertamenti che il 49enne, sposato da circa 20 anni con la donna, ha sempre avuto una condotta violenta sia nei confronti della moglie che dei figli. Il 49enne è stato arrestato e condotto su disposizione dell’Autorità Giudiziaria presso la casa Circondariale di Poggioreale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole cambia orario: l'annuncio dai canali ufficiali della soap

  • Nuova allerta meteo a Napoli, la decisione sulle scuole per lunedì 18 novembre

  • Emergenza strade: un'altra voragine si apre al Vomero

  • Venti forti e temporali su Napoli e provincia, prorogata l'allerta meteo

  • Allerta meteo e scuole chiuse: le ragioni e le possibili soluzioni

  • Pioggia e vento su Napoli e Campania, prorogata l'allerta meteo

Torna su
NapoliToday è in caricamento