Noci di dubbia provenienza: sequestro da 15 quintali

La scoperta della forestale in una ditta di Afragola

I carabinieri del Nucleo Investigativo di Polizia Ambientale Agroalimentare e Forestale di Napoli hanno sequestrato, in una ditta di Afragola, 15 quintali di noci pronte ad essere immesse sul mercato ma prive di certificazione che ne assicurasse la provenienza.
Nello stabilimento erano stoccate noci provenienti da diversi paesi europei nonché da Marocco, Turchia e Cile. Al titolare è stata comminata una sanzione di 4.500 euro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore commerciante di Salvator Rosa, la cognata: "Non hanno voluto farle il tampone"

  • Coronavirus, salgono a 1309 i contagiati in Campania

  • "Se ne va uno stimato professionista": San Giorgio piange il quarto decesso per Coronavirus

  • Lapo Elkann promette aiuti a Napoli: “Non posso dimenticare le mie origini”

  • Napoli senza smog con il lockdown: l'aria pulita riduce anche la potenza del Coronavirus

  • Pepe Reina: "Ho avuto il Coronavirus. E' come essere travolti da un camion"

Torna su
NapoliToday è in caricamento