menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Comuni del vesuviano ancora senza acqua: scuole chiuse

Dvrebbe avvenire questa mattina il ripristino della fornitura idrica. I disagi provocati dello scoppio sulla condotta idrica San Clemente-Cercola tra i comuni di Acerra e Marcianise

Dvrebbe avvenire questa mattina il ripristino della fornitura idrica in una decina di comuni del Vesuviano, da due giorni senz'acqua a causa dello scoppio sulla condotta idrica San Clemente-Cercola tra i comuni di Acerra e Marcianise.

Le mancanze d'acqua hanno interessato i comuni di Casalnuovo di Napoli, Castello di Cisterna, Cercola, Mariglianella, Marigliano, Massa di Somma, Pollena Trocchia, Pomigliano d'Arco, San Sebastiano al Vesuvio e Sant'Anastasia. In alcuni di questi, come Pomigliano d'Arco e Sant'Anastasia, è stata disposta la chiusura delle scuole per la giornata di oggi.

La Gori, azienda idrica che serve gran parte dei comuni dell'area vesuviana ma che non gestisce la condotta lungo la quale si è verificato l'incidente, ha effettuato una serie di manovre sulle proprie reti e sui propri impianti per ridurre i disagi alla cittadinanza, collaborando con i tecnici dell'Acquedotto regionale e mettendo in campo alcuni servizi sostitutivi come fontanine e autobotti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Commissario Ricciardi ritornerà: la seconda stagione non è un'utopia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento