menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Loreto Mare

Loreto Mare

Nicola, il poliziotto ferito: condizioni critiche ma stazionarie

Ricoverato all'ospedale Loreto mare, nel reparto rianimazione, l'uomo è sedato e in prognosi riservata. Per i medici si tratta di un paziente "delicato" per la gravità del suo quadro clinico

Restano critiche le condizioni di Nicola Barbato, il poliziotto ferito da colpi di arma da fuoco giovedì sera a Fuorigrotta durante un servizio anti racket.

Ricoverato all'ospedale Loreto mare, nel reparto rianimazione, l'uomo è sedato e in prognosi riservata. Per i medici si tratta di un paziente "delicato" per la gravità del suo quadro clinico.

Sempre vicini la moglie e i suoi due figli, sostenuti dall'affetto e dalla solidarietà di tanti colleghi del familiare che sperano di avere da un momento all'altro notizie positive.

LE ULTIME ORE - Era a casa di parenti, a San Giovanni a Teduccio Raffaele Rende, il 27enne pregiudicato accusato di aver sparato all'agente di polizia. All'arrivo della polizia Rende non era armato. È stato condotto negli uffici della Questura, dov'è stato interrogato. I reati ipotizzati per lui, tutti aggravati dalle finalità mafiose, sono duplice tentativo di omicidio, estorsione aggravata, detenzione e porto abusivo di arma.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento