menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Neve a Napoli

Neve a Napoli

Neve a Napoli, il freddo siberiano non molla: assistenza ai senzatetto

Il comandante della Polizia Municipale di Napoli ha predisposto un particolare servizio itinerante notturno. Ieri neve su strade e marciapiedi nella zona dei Camaldoli

Fiocchi di neve sono caduti nella notte anche in pieno centro a Napoli. Per alcuni minuti uno spettacolo particolare ha coinvolto anche zone come piazza del Plebiscito e piazza Municipio. La neve però si è sciolta al contatto con il suolo. Come nei giorni scorsi, rimangono innevati la zona collinare della città e il Vesuvio.

In considerazione delle temperature estremamente basse, della neve caduta ieri e dl ghiaccio presenti su strade e marciapiedi nella zona dei Camaldoli, il presidente dell'VIII Municipalità, Angelo Pisani, ha invitato i residenti, in particolare bambini e persone anziane, a non uscire di casa. "Gli operatori della Municipalità e la Polizia Municipale hanno monitorato la viabilità dai Camaldoli fino alla zona ospedaliera per verificare se ci fossero eventuali pericoli e blocchi stradali". Situazione scorrevole, ma è in vista un ulteriore calo. Tant'è che Pisani ha fatto sapere di "aver segnalato al sindaco De Magistris di predisporre come misura cautelativa la chiusura delle scuole ai Camaldoli ed anche maggiori controlli per quanto riguarda i rischi legati alla circolazione delle auto a causa delle strade ghiacciate e scivolose". Occhi puntati comunque su diversi comuni dell'area metropolitana. Riforniti di sale i comuni di Agerola, Roccarainola e Vico Equense che ne hanno fatto espressa richiesta.

La Protezione Civile di Ercolano, intanto, informa che la strada che dalla località "La Siesta" conduce al Cratere è stata chiusa al transito delle auto per la presenza di ghiaccio.

Per l'emergenza freddo il comandante della Polizia Municipale di Napoli ha predisposto un particolare servizio itinerante notturno impiegando gli agenti dell' ufficio minori per dare assistenza ai senzatetto. Nella notte tra sabato e domenica gli agenti hanno prestato soccorso ad una quarantina di senza fissa dimora della città e, in collaborazione con l' unità di strada, hanno distribuito coperte e generi di conforto, oltre a dare indicazioni circa la possibilità di trascorrere le prossime rigide notti presso i dormitori pubblici o di poter trovare riparo nelle stazioni della metropolitana. La scorsa notte, durante il servizio di pattugliamento nella zona collinare, gli agenti hanno soccorso un clochard di circa 50 anni che si era addormentato, rischiando la vita, su di una panchina pubblica in piazzale Cardarelli, l'uomo ricoperto di neve ed in principio di ipotermia è stato tratto in salvo ed ha trascorso la notte presso il vicino ospedale Cardarelli.

EMERGENZA A PORTICI - L'amministrazione comunale di Portici ha fatto sapere di essere in costante contatto con la Protezione Civile regionale e nazionale, alla quale è stato ufficialmente richiesto l'invio di idonee quantità di sale anti-ghiaccio. Ai cittadini viene consigliato il massimo livello di attenzione e di consultare gli aggiornamenti meteo. Dal Comune, inoltre, informano che la situazione verrà seguita costantemente e che, in caso di necessità, è possibile contattare la Protezione Civile di Portici, attiva 24 ore su 24, al numero verde 800.718718.

ISCHIA IMBIANCATA - Dalle 13 di ieri fino al tramonto centinaia e centinaia di auto si sono inerpicate lungo la stradina militare che porta alle parti più alte del Monte Epomeo e a quelle della 'Pietra dell'Acquà per vederla. Giornata di super lavoro per il sindaco di Serrara Fontana che a causa dell' esiguo numero di vigili urbani e operatori ha fatto il possibile per tenere le strade pulite e gestirne la viabilità. Problemi però ci sono stati sulla strada che conduce al Monte Epomeo: poco dopo le 15,00 il traffico è andato in tilt. Un lungo fiume di auto si è portato verso la cima rendendo impossibile alle auto in discesa di defluire verso il paesino di Fontana. Tempi medi di percorrenza, dai punti in cima alla frazione di Fontana: un' ora. Solo al tramonto la situazione si è regolarizzata.



Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Mugnano: "Ancora sopra i 200 positivi attuali"

Attualità

Sorpresa per Serena Rossi a Canzone Segreta: "Non sapevo niente, vi giuro"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento