Neonato di 2 mesi schiacciato da infermiera: non dovrà essere operato

La prognosi resta riservata, ma il bimbo è in netto miglioramento

Il bimbo di 2 mesi era tra le braccia di una infermiera quando la donna è caduta per le scale rovinandogli addosso. Il fatto è accaduto nel pronto soccorso dell'Umberto I di Nocera Inferiore, l'infermiera stava portando il neonato nel reparto di pediatria quando è scivolato.

Per il bimbo si è reso necessario il trasferimento al Santobono di Napoli. Le sue condizioni sono nettamente migliorate, non è necessaria infatti alcuna operazione. Il neonato per il momento resterà nel reparto di neurochirurgia, in quanto la prognosi non è ancora stata sciolta, ma non versa in pericolo di vita, nonostante fosse arrivato al Santobono in condizioni critiche. Accanto a lui i genitori, originari di Nocera Superiore.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La Procura della Repubblica del tribunale di Nocera attende informazioni sull’incidente per aprire un fascicolo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovani in strada fino a tarda notte, da Napoli arriva una soluzione alternativa

  • Un Posto al Sole, sospese le repliche: "In arrivo le nuove puntate"

  • L’acqua ossigenata nella cura contro il Covid-19: lo studio napoletano

  • Post Coronavirus: le nuove tendenze del mercato immobiliare

  • Ritorno a scuola, De Luca incontra i pediatri: "Vaccinazione per i bambini e dpi nelle classi"

  • Nuova ordinanza di De Luca: pubblicato il testo e le linee guida (I DOCUMENTI)

Torna su
NapoliToday è in caricamento