rotate-mobile
Domenica, 29 Gennaio 2023
Cronaca Casamicciola terme

Ischia, il commovente racconto: "Abbiamo recuperato una mamma con il neonato di 20 giorni, lo teneva stretto in braccio"

La testimonianza del capo della comunicazione dei Vigili del fuoco, Luca Cari

"Abbiamo recuperato nella casa attaccata a monte una mamma con il neonato di 20 giorni, lo teneva stretto in braccio. Poi, un uomo, una donna". Questa la toccante testimonianza di Luca Cari, capo della comunicazione dei Vigili del fuoco, che ha parlato ad Adnkronos delle operazioni dei Vigili del fuoco a Casamicciola, alla ricerca dei dispersi. A colpire è la storia dell'ultima vittima accertata, il piccolo Giovangiuseppe Scotto di Minico, che era nato da poco più di tre settimane. 

Intanto sull'isola si continua a scavare tra fango e macerie alla ricerca degli ultimi cinque dispersi: "Le nostre squadre continuano a cercare, soprattutto nel punto in cui è stata trovata la bambina con il ragazzo. E' molto probabile che in quel punto ci siano gli altri dispersi. E' complicato perché quella zona si raggiunge solo a piedi. Non possono arrivare né mezzi né ruspe e neppure escavatori. Si può raggiungere solo a piedi. Abbiamo cominciato a liberare le strade per consentire il passagio dei mezzi di soccorso, ma qui non riusciamo a usare bobcat o escavatori", ha spiegato Cari.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ischia, il commovente racconto: "Abbiamo recuperato una mamma con il neonato di 20 giorni, lo teneva stretto in braccio"

NapoliToday è in caricamento