rotate-mobile
Giovedì, 29 Febbraio 2024
Il salvataggio / San giorgio a cremano

Neonata rischia di soffocare, la corsa in ospedale dei vigili urbani la salva

Da San Giorgio a Napoli per salvare la piccola

Una neonata rischia di soffocare ma, grazie all'intervento tempestivo della Polizia Municipale, viene portata in ospedale e salvata dai medici. La storia a lieto fine a San Giorgio a Cremano, in provincia di Napoli. Nell'ambito di un controllo del territorio, un uomo si è avvicinato di corsa agli agenti in servizio in via Alighiero Noschese chiedendo aiuto in quanto la figlia piccola stava per soffocare per un boccone di cibo andatole di traverso. I due agenti, Fabio Aversa e Antonio Esposito, si sono recati in via San Martino dove nel frattempo la mamma aveva caricato in auto la bimba che stava diventando cianotica e da lì hanno scortato la vettura dei genitori fino a all'ospedale Annunziata a Napoli.

Una corsa a sirene spiegate fino al presidio ospedaliero dove la piccola è stata immediatamente soccorsa dai medici e salvata. Dopo qualche ora gli agenti hanno contattato il padre della piccola per verificare le sue condizioni di salute e finalmente hanno potuto tirare un sospiro di sollievo. "Complimenti a Fabio Aversa e Antonio Esposito per essere intervenuti tempestivamente, comprendendo la criticità della situazione e mostrando nello stesso tempo sensibilità e sostegno nei confronti dei genitori, presi dal panico e dal timore" scrive sulla pagina facebook il sindaco di San Giorgio a Cremano, Giorgio Zinno "Un riconoscimento condiviso anche con la famiglia che non ha esitato a ringraziarli anche sui social per aver contribuito a salvare la loro bambina". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Neonata rischia di soffocare, la corsa in ospedale dei vigili urbani la salva

NapoliToday è in caricamento