rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca Soccavo / Via dell'Epomeo

Folla all'apertura del nuovo negozio, l'imprenditore multato: "Avevo solo quattro persone all'interno"

"Sono un imprenditore che fa sacrifici ogni giorno, pago le tasse, ho chiuso durante il lockdown continuando a pagare i miei dipendenti usando i soldi che avevo conservato per sposarmi", spiega Atteo

Tanti i messaggi di solidarietà per Luigi Atteo, dopo la multa subita per i presunti troppi assembramenti in strada per l'inaugurazione del suo nuovo negozio in via Epomeo, corredato anche da un hashtag, #iostocongonow.

“Non è un modo per non far rispettare le regole – dichiara Luigi Atteo, titolare del marchio Go Now – ma è un modo per risvegiare le coscienze e cercare di far capire, gridandolo se è il caso, che io al'interno dell mio negozio avevo solo 4 persone, lo testimoniano i video, quello che è successo sul suolo pubblico non può certo essere attribuito a me. Con questo gesto – prosegue Atteo – stanno dimostrando di usare due pesi e due misure, vado in grossi centri commerciali, ospedali, uffici postali, banche, e non si vede alcun rispetto delle regole, e lì, nessuno dice niente, nel mio caso invece – conclude Luigi Atteo – ci è voluta meno di mezz'ora per multarmi, abbassarmi la serranda e provocarmi un grosso danno d'immagine ed economico. Sono un imprenditore che fa sacrifici ogni giorno, pago le tasse, ho chiuso durante il lockdown continuando a pagare i miei dipendenti usando i soldi che avevo conservato per sposarmi".

Danni subiti

"Luigi Atteo ha avuto un grosso danno d'immagine ed economico - dichiara l'avvocato Angelo Pisani - quantificheremo il tutto e chiederemo i danni. Purtroppo la legge non è uguale per tutti, altro che sicurezza e buon senso ormai si assiste al festival delle contraddizioni e gli unici a pagarne le spese sono sempre e solo gli imprenditori. Dopo i panifici, i bar ed i ristoranti ora anche i commercianti rischiano di divenire il capo espiatorio di una politica assurda e senza senso. Nel caos più totale e nell’indifferenza di quelli che si girano dall’altra parte pensando che il problema non interessa loro". 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Folla all'apertura del nuovo negozio, l'imprenditore multato: "Avevo solo quattro persone all'interno"

NapoliToday è in caricamento