Nave napoletana bloccata al largo della Cina: "Basta polemiche, riportiamo i nostri marittimi a casa"

La vicenda, riportata alla luce dei riflettori da Edmondo Cirielli (FdI), va avanti da mesi

La nave

Va vanti ormai da tantissimo tempo la vicenda dei marittimi - alcuni dei quali napoletani - bloccati al largo della Cina. La loro nave (Mba Giovanni) è nei pressi del porto di Huanghua, nel golfo di Bohai sulla costa nord-orientale del Paese.

Auspico un abbassamento dei toni e una fattiva collaborazione tra la Farnesina, l’Ambasciata d’Italia a Pechino e l’armatore di Napoli Michele Bottiglieri affinchè venga risolta, in tempi rapidi, la questione del cambio di equipaggio a bordo della motonave “Mba Giovanni”, bloccata a largo della Cina da più di un anno”. Così il Questore della Camera e membro della Commissione Affari Esteri Edmondo Cirielli (FdI), riporta all'attenzione dei media la vicenda.

Pur apprezzando gli sforzi messi in atto dal ministro Luigi Di Maio e prendendo atto della posizione espressa, in una nota ufficiale, dal Ministero degli Affari Esteri - prosegue Cirielli - ritengo che ognuno dei soggetti coinvolti debba assumersi le proprie responsabilità al fine di consentire ai marittimi di poter toccare terra e di ritornare finalmente dalle loro famiglie. Si evitino, quindi, polemiche che potrebbero ulteriormente paralizzare una situazione già complessa".  "Ciascuno faccia la propria parte. In ogni caso - conclude - devono essere rafforzate le interlocuzioni con le Autorità cinesi, nell’interesse esclusivo dei nostri connazionali”.

La nave è una bulk carrier di 229 metri battente bandiera italiana e di proprietà della Fertilia (società di Napoli). È arrivata a Huanghua via Filippine con un carico di carbone prelevato in Australia. Per ragioni non meglio precisate non ha però mai avuto il permesso di scaricarlo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 18 al 22 gennaio (giorno per giorno)

  • Reddito di Cittadinanza, in 24 trovano lavoro: ecco cosa faranno

  • Grave lutto per Salvatore Esposito: “Il Covid se l'è portato via”

  • Grave lutto scuote Napoli, muore 24enne incinta al quarto mese

  • Coronavirus, Campania zona gialla da lunedì 18 gennaio: l'indice Rt è inferiore a 1

  • Il gelo invade la Campania: arriva la prima neve su Napoli

Torna su
NapoliToday è in caricamento