Sabato, 16 Ottobre 2021
Cronaca

Malore sulla nave da crociera, turista statunitense soccorsa in mare e trasportata al Rizzoli

La nave era in navigazione a circa 16 miglia a sud ovest dall'isola d'Ischia

Alle ore 03:43 di questa mattina, mercoledì 31 luglio, la sala operativa della capitaneria di porto di Napoli, sede del 4° centro secondario di ricerca e soccorso sotto il comando dell’ammiraglio ispettore Pietro Vella, ha coordinato una operazione di soccorso ed evacuazione medica a favore di una passeggera della nave da crociera “Sirena”, battente bandiera delle Isole Marshall.

La donna, una 72enne statunitense con problemi cardiaci, ha accusato un malore, mentre la nave era in navigazione a circa 16 miglia a sud ovest dall’isola d’Ischia. immediatamente la sala operativa della guardia costiera di Napoli, dopo aver preso contatti con il c.i.r.m. (centro internazionale radio medico) ed il c.o.re. del 118, disponeva l’uscita della m/v cp 807 (unità classe 800 destinata al soccorso in mare) sulla quale imbarcava anche personale medico del 118.

Sbarco ad Ischia

L’unità, giunta sottobordo della nave da crociera effettuava il trasbordo in sicurezza della malcapitata ed alle ore 05:35 la paziente veniva sbarcata presso il porto di Ischia dove veniva affidata alle cure del personale sanitario presente in porto per il successivo trasporto presso l’ospedale “Rizzoli”. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Malore sulla nave da crociera, turista statunitense soccorsa in mare e trasportata al Rizzoli

NapoliToday è in caricamento