Pompei, blitz dei Nas in un noto ristorante per turisti: alimenti 'insudiciati'

I Carabinieri napoletani sono entrati in un'attività commerciale - per la quale si ipotizza anche il sequestro dell'intera struttura - e hanno trovato 33 chili di alimenti definiti "insudiciati", pronti per andare in tavola

(foto di repertorio)

Il Nucleo Nas dei Carabinieri di Napoli ha eseguito un sequestro di 33 chili di alimenti (definiti "insudiciati"), pronti per essere serviti in un noto ristorante di Pompei. I controlli sono ancora in corso, e si valuta anche l'eventuale sequestro dell'intera struttura, e per questa ragione il nome dell'attività commerciale non è stato ancora diffuso. Il ristorante si rivolge soprattutto a turisti. Oltre agli alimenti i carabinieri hanno sequestrato un frigorifero a pozzetto. 

La notizia è riportata da il Mattino. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma nel salernitano, muore per Covid-19 una 33enne avvocato incinta

  • Vietato uscire a Natale e a Capodanno fuori dal comune: "Non sarà possibile raggiungere i nonni"

  • Revenge porn, arrestato un 43enne. Diffusi sui social video intimi con la moglie

  • Dj Aniceto: “Maradona non è morto mercoledì ma il giorno che ha sniffato cocaina”

  • Le migliori dieci canzoni su Diego Armando Maradona: la classifica

  • Sindrome di Kawasaki (o simil Kawasaki): 5 i casi a Napoli

Torna su
NapoliToday è in caricamento