Cronaca Via Toledo

Campania Pride 2013: il 29 giugno sfilata da Piazza Cavour fino al lungomare

"Lanceremo un messagio inequivocabile: le battaglie per i diritti si combattono per vincerle". La parata attraverserà il centro storico e giungerà a via Partenope. Madrina dell'iniziativa: Isa Danieli

Alle porte il Napoli Campania Pride 2013, l'appuntamento è per sabato 29 giugno. L'Onda Pride attraverserà non solo la nostra città ma anche Milano, Bologna, Catania e tutta la Sardegna: cinque parate dell'orgoglio che dai cinque capoluoghi - geograficamente distribuiti lungo tutto il Paese - solleveranno una stessa voce e rappresenteranno un Pese sintonizzato sull'onda dell'autodeterminazione e dei diritti.

Molto originale ed esplicativo anche il logo scelto quest'anno per la manifestazione: un cuore rosa, formato dall'unione (e dalla sovrapposizione) di due impronte digitali. Segno indelebile di sentimento e amore.

"Il Pride delle lesbiche, dei gay, delle persone trans, bisessuali, queer, intersessuali - si legge nel manifesto dell'iniziativa - è l'affermazione delle nostre differenze e di tutte le differenze. Ed è il progetto di una società che su quelle differenze investe, nella ferma convinzione che proprio nelle differenze si trovi la ricetta per uscire da qualsiasi crisi, tappa ineludibile per proiettare questo Paese in un futuro degno della sua Storia".

Madrina della sfilata napoletana sarà l'attrice Isa Danieli. A riferire la notizia è Anna Laura De Rosa dalle pagine della Repubblica di Napoli.
Il coloratissimo corteo sfilerà per le vie del centro storico fino ad arrivare sul lungomare, da Piazza Cavour, passando per Piazza Dante e via Toledo fino a via Pernope. Prenderà parte alla parata anche il sindaco Luigi de Magistris, presente anche lo scorso anno al Pride.

"Lanceremo un messagio inequivocabile: le battaglie per i diritti si combattono per vincerle" spiegano i promotori dell'Onda Pride.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Campania Pride 2013: il 29 giugno sfilata da Piazza Cavour fino al lungomare

NapoliToday è in caricamento