menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Polizia

Polizia

"Papà sta picchiando la mamma": napoletano arrestato a Milano

Una volante è subito accorsa sul posto e, dopo una breve colluttazione, sono scattate le manette. L'uomo era già stato denunciato e condannato per maltrattamenti lo scorso anno

Un operaio napoletano di 40 anni è stato arrestato a Milano dalla polizia per violenza, maltrattamenti in famiglia e resistenza a pubblico ufficiale.

LA RICOSTRUZIONE - In piena notte uno dei figli del 40enne ha chiamato la polizia in lacrime: "Venite, papà sta picchiando la mamma". Subito una volante è accorsa sul posto e l'uomo, dal citofono, ha iniziato a ingiuriare i poliziotti: "Vi rompo il c... ", "Sto dormendo, c... volete?". Gli agenti sono riusciti comunque a entrare nell'appartamento dove hanno trovato la compagna dell'uomo, una 33enne napoletana, accovacciata per terra mentre piangeva e i figli (tre ragazzi, due bimbi di 11 e 12 anni, e una adolescente di 17) sotto choc in un angolo della sala. Dopo una lieve colluttazione, i poliziotti hanno portato via il 40enne in manette.


IL PRECEDENTE - L'uomo era già stato denunciato e condannato dalla donna per maltrattamenti lo scorso anno, ma la coppia aveva tentato la via della riappacificazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Rischio caduta razzo cinese, le indicazioni della Protezione Civile della Campania

social

Lotto, estrazione di martedì 11 maggio 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cura della persona

    Come usare il blush per riequilibrare la forma del viso

  • Media

    Il ritorno di Liberato: ecco "E te veng' a piglià" | VIDEO

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento