rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca

"Papà sta picchiando la mamma": napoletano arrestato a Milano

Una volante è subito accorsa sul posto e, dopo una breve colluttazione, sono scattate le manette. L'uomo era già stato denunciato e condannato per maltrattamenti lo scorso anno

Un operaio napoletano di 40 anni è stato arrestato a Milano dalla polizia per violenza, maltrattamenti in famiglia e resistenza a pubblico ufficiale.

LA RICOSTRUZIONE - In piena notte uno dei figli del 40enne ha chiamato la polizia in lacrime: "Venite, papà sta picchiando la mamma". Subito una volante è accorsa sul posto e l'uomo, dal citofono, ha iniziato a ingiuriare i poliziotti: "Vi rompo il c... ", "Sto dormendo, c... volete?". Gli agenti sono riusciti comunque a entrare nell'appartamento dove hanno trovato la compagna dell'uomo, una 33enne napoletana, accovacciata per terra mentre piangeva e i figli (tre ragazzi, due bimbi di 11 e 12 anni, e una adolescente di 17) sotto choc in un angolo della sala. Dopo una lieve colluttazione, i poliziotti hanno portato via il 40enne in manette.


IL PRECEDENTE - L'uomo era già stato denunciato e condannato dalla donna per maltrattamenti lo scorso anno, ma la coppia aveva tentato la via della riappacificazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Papà sta picchiando la mamma": napoletano arrestato a Milano

NapoliToday è in caricamento