Napoletani scomparsi in Messico: trovata la seconda auto

Con la Honda Crv Antonio Russo e Vincenzo Cimmino andarono a cercare Raffaele Russo dopo che non avevano più sue notizie da ore

Ritrovata la seconda auto utilizzata dai napoletani scomparsi in Messico. Si tratta della Honda Crv utilizzata da Antonio Russo e Vincenzo Cimmino per cercare Raffaele Russo. I due si erano messi sulle sue tracce dopo che non avevano ricevuto sue notizie per ore. La notizia è trapelata solamente nelle ultime ore e potrebbe essere fondamentale per il prosieguo delle indagini.

Proprio quell'auto venne fermata dai poliziotti corrotti che poi li rapirono e li avrebbero venduti ad un altro cartello criminale, “Jalisco Nueva Generation”. Gli investigatori sono a caccia di dettagli fondamentali sulla vettura. Sono ormai otto mesi che continuano le loro ricerche senza però ottenere un minimo spiraglio sulle condizioni dei tre.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dimagrire velocemente: la dieta Kempner per perdere fino a 20 chili in un mese

  • Il rider rapinato è ancora senza lavoro: rifiutate due offerte

  • Reddito di Cittadinanza, in 24 trovano lavoro: ecco cosa faranno

  • Campania zona gialla, ristoranti e bar con servizio al tavolo e al via i saldi invernali

  • Coronavirus, Campania zona gialla da lunedì 18 gennaio: l'indice Rt è inferiore a 1

  • Acqua, bicarbonato e limone: benefici e controindicazioni

Torna su
NapoliToday è in caricamento