menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Napoletani scomparsi in Messico, de Magistris: «Chiamerò il ministro degli Esteri»

Il sindaco si è impegnato a chiedere pressione sul governo messicano e ha fissato un altro incontro con le famiglie tra 15 giorni

Il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris si è fatto carico di contattare il ministro degli Esteri, Enzo Moavero Milanese per chiedergli di fare pressione sul governo messicano riguardo la vicenda dei tre italiani rapiti. Lo ha dichiarato l'avvocato delle famiglie, Luigi Ferrandino, dopo un incontro a Palazzo San Giacomo a cui hanno partecipato anche alcuni membri delle famiglie Russo e Cimmino.

Le parole dell'avvocato 

«Il sindaco ha promesso che nel giro di poche ore avrebbe telefonato al Ministro degli Esteri per chiedergli di fare pressione sulle autorità messicane per accelerare le indagini in merito alla scomparsa dei tre napoletani. Si è inoltre impegnato ad avanzare analoga richiesta al capo della procura partenopea». L'avvocato ha inoltre dichiarato che ci sarà un altro incontro con il primo cittadino tra 15 giorni per eventuali aggiornamenti sulla vicenda che al momento resta ancora un mistero.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lotto, estrazione giovedì 21 gennaio 2021

Attualità

Gomorra 5, la stagione conclusiva è alle porte: anticipazioni puntate

Arredare

Vomero: apre un mega Scavolini Store

Cura della persona

Ecco quando ingrassiamo di più nella vita

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento