Napoletani scomparsi in Messico, "presto nuovi arresti": lo assicura il Procuratore

Roberto Lopez Lara, procuratore di Jalisco, ha assicurato che gli ordini d'arresto sono già stati firmati. Aspetta la collaborazione di altri stati messicani

Oltre due mesi dopo la scomparsa dei tre napoletani a Tecalitlán, Jalisco, il Procuratore generale dello Stato di Jalisco, Roberto Lopez Lara, ha fatto sapere che sono in programma nuovi arresti, che saranno portati a termine probabilmente in altri stati messicani. "Siamo in collaborazione con altri stati per rispettare questi mandati di arresto, cerchiamo i responsabili", ha detto Lopez Lara. La notizia è riportata da diversi organi di stampa messicani. 

Ricordiamo che Raffaele Russo, suo figlio Antonio e suo nipote Vincenzo Cimmino, secondo quanto confessato da alcuni poliziotti di Tecalitlan indagati per sparizione forzata, sarebbero stato ceduti per 43 euro a una banda armata, probabilmente affiliata al temibile cartello messicano CJNG

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Divieto di spostamento tra province in Campania e zona rossa: ecco l'ordinanza n.82

  • Scuole chiuse, divieti e limitazioni per feste e cerimonie: tutte le decisioni di De Luca

  • Coronavirus, la nuova ordinanza del Presidente De Luca: gli orari previsti per le attività

  • Boom di contagi in Campania, nuova ordinanza di De Luca: scuole chiuse e restrizioni sociali

  • Orrore in ospedale, per una sigaretta aggredisce un uomo e gli cava gli occhi

  • Stop agli spostamenti interprovinciali (non giustificati), torna l'autocertificazione: la nuova ordinanza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento