Anche a Udine scritte contro i napoletani: "Colerosi"

La scritta nell'ascensore dell'ospedale Santa Maria delle Grazie di Udine è stata notata da Pietrangelo Chierchia, presidente del Club Napoli Udine

(foto UdineToday)

In Friuli si sta diffondendo un sentimento anti-Napoli e napoletani? Così sembrerebbe dopo la recente polemica innescata da un cartello posizionato su alcuni cassonetti a Pordenone, a cui si è aggiunto il disappunto per una scritta rinvenuta in un ascensore dell'ospedale 'Santa Maria della Misericordia' di Udine. "Odio Napoli colerosi", recita la scritta, notata da Pietrangelo Chierchia, presidente del Napoli Club di Udine. Chierchia si rivolge "ai dirigenti dell'Ospedale Santa Maria della Misericordia di Udine: le facciamo rimuovere scritte del genere dai vostri ascensori?". La notizia è riportata da UdineToday. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

CARTELLI A PORDENONE, IL SINDACO: "OPERA DI UNO STUPIDO"
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Amministrative 2020, i risultati nei 28 comuni al voto nel napoletano

  • Regionali Campania 2020, i risultati: Partito Democratico primo partito

  • Polmonite bilaterale, medico del Cardarelli rischia la vita per il Covid: "Tanta paura. Ora sta meglio"

  • Coronavirus, boom di positivi in Campania e un morto su soli 3.400 tamponi esaminati

  • Coronavirus, De Luca: "Tra fine ottobre e novembre attesa la ripresa del contagio"

  • Elezioni Regionali Campania 2020: il fac-simile della scheda elettorale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento