Cronaca

Giovani napoletani aggrediti e derubati a Foggia: "Nessuno è intervenuto"

Il gruppo è finito nel mirino di una baby-gang

Serata da incubo, ieri sera, a Foggia dove due napoletani - membri di una comitiva - sono stati aggrediti e derubati da una gang di minorenni. Il fatto è successo intorno all'una della scorsa notte: a finire nel mirino di una banda di cinque ragazzini (età stimata 15-16 anni), è stata una comitiva di ventenni; tra loro, anche alcuni amici giunti in città dalla vicina Napoli.

E sono stati proprio gli 'ospiti' a finire nel mirino della gang. Due 19enni del gruppo sono stati accerchiati e aggrediti, con calci e pugni, dai minori che hanno portato via ai malcapitati, rispettivamente, una catenina d'oro e un telefono cellulare. Immediato l'allarme lanciato ai carabinieri che, giunti sul posto, hanno raccolto le testimonianze dei presenti.

"Li hanno accerchiati e picchiati, nessuno è intervenuto", il racconto a FoggiaToday. Al vaglio dei militari, i filmati delle telecamere delle attività presenti in zona.

Leggi la notizia su Foggiatoday.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giovani napoletani aggrediti e derubati a Foggia: "Nessuno è intervenuto"

NapoliToday è in caricamento