Cronaca Avvocata / Largo Donnaregina

Museo Madre al countdown: rischio chiusura dal primo maggio

Non ci sono risorse per pagare gli stipendi. Già chiusi primo e secondo piano. Il direttore Cicelyn: "Si avverte una forte insofferenza nei confronti dell'arte contemporanea nel nostro Paese"

Museo Madre

Countdown finale per il Museo Madre. Come riferisce il quotidiano la Repubblica, il direttore del Museo d’arte contemporanea, Eduardo Cicelyn ha spiegato all’agenzia Adnkronos che non ci sono le risorse “per tenere aperto il museo dal primo maggio in poi. Stiamo aspettando che la regione Campania deliberi fondi aggiuntivi perchè si possa sostenere l'apertura". A quanto pare quindi, se queste risorse non arriveranno in fretta, “il museo non potrà restare aperto oltre il primo maggio non avendo la possibilità di pagare gli stipendi ai dipendenti e le utenze”.

Museo chiuso quindi e dipendenti in cassa integrazione: questo sembra essere lo scenario all’orizzonte per il Madre, dopo mesi di polemiche, problemi ed “esodo” delle opere esposte (diversi infatti gli artisti che da tempo stanno portando via le proprie opere, tra i quali Manzoni, Twombly, Fontana, Mario Merz, Lichtenstein, Richter , Rotella e Richard).

Il direttore Cicelyn ha spiegato anche che i finanziamenti per l’anno 2012, destinati al Madre ammontano ad un milione di euro, di cui “500mila spesi nei primi 4 mesi dell'anno per la gestione. Il resto lo utilizziamo per le utenze e gli stipendi". Cicelyn ha anche evidenziato che secondo il suo parere, nel nostro Paese "si avverte una forte insofferenza nei confronti dell'arte contemporanea la cui importanza non viene presa in considerazione".
E così, da domani, chiuderanno il secondo e terzo piano del Museo. “Resterà aperto soltanto il primo piano – ha dichiarato il direttore - dove ci sono alcune opere site specific che fanno parte della collezione permanente del museo. Non abbiamo mostre in programma nei  prossimi mesi. Diciamo che una storia finisce qui. E sul futuro non c'è una situazione chiara".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Museo Madre al countdown: rischio chiusura dal primo maggio

NapoliToday è in caricamento