rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Cronaca Largo Donnaregina

Il Museo Madre resta aperto: scongiurata temporaneamente la chiusura

La Regione ha garantito fondi per la gestione almeno fino al 30 aprile. Scabec prudente: restano criticità e debito di 12 milioni di euro. Confermati i prossimi eventi, questa sera alle 18 c'è Rosi Rox

Il Museo Madre resta aperto. Scongiurata, ma solo temporaneamente, l’imminente chiusura, che appariva inevitabile due giorni fa, dopo l’ultima riunione tra Regione (che controlla il museo tramite la Fondazione Donnaregina) e Scabec (gruppo di società private che gestiscono tutte le attività del Madre).

Come riporta Pietro Treccagnoli dalle pagine del Mattino, l’assessore regionale alla Cultura Caterina Miraglia, ha ribadito che c’è tutta la volontà politica di tenere aperto il museo napoletano d’arte contemporanea, mentre dalle società di Scabec (come Pierreci e Mondadori Electa) si mantiene una posizione di prudenza ricordando che la fase critica non è superata e resta ancora quel debito di 12 milioni di euro della Regione verso la società di servizi.

Intanto i fondi per la quotidiana gestione del museo sono garantiti per adesso solo fino al 30 aprile e già per lunedì è convocata una nuova assemblea dei soci di Scabec per discutere il da farsi. Inoltre la società ha intenzioni di proporsi anche sul mercato esterno e di non lavorare più solo per il Madre.

Per le prossime settimane restano quindi confermati tutti gli impegni programmati per il Museo, a partire dalla performance di Rosi Rox "La Robe" prevista per questa sera alle 18.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Museo Madre resta aperto: scongiurata temporaneamente la chiusura

NapoliToday è in caricamento