menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Jorit, il murale per Pablo Hasel a Bagnoli fa il giro del mondo

La notizia è finita anche sul Daily Telegraph. L'artista: "Hasel è una figura che per Bagnoli può significare molto"

Sta facendo parlare di sé l'ultima opera dello street artist partenopeo Jorit, il murale dipinto a Bagnoli in viale Campi Flegrei a pochi passi dalla stazione della metropolitana.

Del disegno di Pablo Hasel - rapper spagnolo arrestato per aver "vilipeso" la corona - ne ha infatti parlato anche il britannico Daily Telegraph, in un articolo commentato dallo stesso Jorit: "Quando ti dicono non serve a niente, quando ti dicono e? una battaglia persa…Si, sara? pure cosi? ma noi la facciamo lo stesso! E poi succede che la bellissima foto di Ciro Fusco porta Pablo Hasel sull’ex Campetto Bruciato di Bagnoli fino al Telegraph, uno dei quotidiani inglesi piu? importanti al mondo".

Per quanto riguarda la scelta della location, l'artista ha spiegato che la zona era stata deturpata da un incendio. "Un privato sta riattrezzando il campo bruciato, spero che questo campetto venga vissuto da bambini e famiglie. L'arte deve restituire i luoghi ai cittadini, non soltanto decorarli".

Ho scelto Hasel perché è una figura che per Bagnoli può significare molto - ha specificato ancora Jorit - visto che è sempre stato vicino ai lavoratori e a favore del miglioramento dello stato sociale. Qui siamo in un quartiere di tradizione operaia, spero abbia presto accesso al mare e diventi un nuovo gioiello per Napoli". “L’arresto di Hasel è preoccupante - conclude Jorit - perché causato da tweet e canzoni. Ha solo espresso delle opinioni nei confronti della corona e dello Stato spagnolo. In Italia c’è stata poca solidarietà".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lotto, estrazione di giovedì 15 aprile 2021

Attualità

La Fontana del Tritone torna a vivere dopo sei anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento