Cronaca

Muore soffocato da una pizza: sette indagati

Ieri l'esame autoptico sulla salma del 54enne

La Procura della Repubblica di Napoli ha iscritto sette persone nel registro degli indagati nell'ambito dell'inchiesta sulla morte di Maurizio De Gregorio, il 54enne morto all'ospedale San Paolo per un pezzo di pizza andatogli di traverso lo scorso 18 maggio.

Si tratta di medici e infermieri a cui gli inquirenti contestano il reato di omicidio colposo, come riporta Il Mattino. Agli atti anche un video girato da un parente della vittima. Disposta dall'Asl una ispezione per chiarire l'accaduto.

La vicenda

L'uomo era stato portato al pronto soccorso dell'ospedale San Paolo di Fuorigrotta nel tentativo di salvargli la vita. I medici del nosocomio però non sono riusciti a effettuare le manovre salvavita in tempo e l'uomo è deceduto proprio in corsia. Sull'intervento dei medici si addensano i dubbi della famiglia che hanno immediatamente denunciato tutto ai carabinieri che hanno sequestrato la cartella clinica e la salma della vittima su ordine della procura di Napoli. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Muore soffocato da una pizza: sette indagati

NapoliToday è in caricamento