Tragedia sul lavoro vicino Roma, operaio napoletano muore cadendo da una scala

Caduto da un'altezza di 30 metri. Vani i soccorsi

Un operaio 47enne è morto cadendo da una scala, mentre era impegnato in lavori di verniciatura di un palo della luce, situato in via dei Collettori a Maccarese.

Il 47enne napoletano è caduto da una altezza di circa 30 metri. Stava effettuando dei lavori per una ditta napoletana. Sul posto è arrivata un'ambulanza, ma le ferite riportate erano troppo gravi per essere curate,

Indagini della polizia per ricostruire l'accaduto e individuare le eventuali responsabilità.

CORDOGLIO

Cordoglio del sindaco di Fiumicino Esterino Montino per la scomparsa del 47enne: "Esprimo le mie più sincere condoglianze alla famiglia e agli amici dell'operaio morto questa mattina in via dei Collettori, a causa di un tragico incidente sul lavoro. Nessuno dovrebbe mai morire perché sta facendo il suo lavoro".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma nel salernitano, muore per Covid-19 una 33enne avvocato incinta

  • Vietato uscire a Natale e a Capodanno fuori dal comune: "Non sarà possibile raggiungere i nonni"

  • Revenge porn, arrestato un 43enne. Diffusi sui social video intimi con la moglie

  • Sindrome di Kawasaki (o simil Kawasaki): 5 i casi a Napoli

  • Dj Aniceto: “Maradona non è morto mercoledì ma il giorno che ha sniffato cocaina”

  • Le migliori dieci canzoni su Diego Armando Maradona: la classifica

Torna su
NapoliToday è in caricamento