menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Utilizzava il contrassegno H assegnato ad una persona deceduta

"Le multe in questo caso non bastano", dichiara Asia Maraucci, presidente de La Battaglia di Andrea

Nell'ambito dell'operazione "stallo libero", ieri mattina gli uomini della Polizia Municipale di Afragola, guidati da Michele Orlando, hanno sanzionato un automobilista all'interno di un'auto di grossa cilindrata, che utilizzava in modo improprio un contrassegno H intestato a una persona deceduta.

"Le multe in questo caso non bastano - dichiara Asia Maraucci, presidente de La Battaglia di Andrea - queste sono vere e proprie truffe da parte di persone che utilizzano in modo improprio un contrassegno che avrebbero dovuto consegnare dopo il decesso dell'avente diritto, per me -  conclude la presidente -  dovrebbero modificare le leggi e denunciare queste persone per truffa e violenza privata". Intanto nei giorni scorsi é stato segnalato a La Battaglia di Andrea, un utilizzo improprio di uno stallo a Bacoli, segnalazione immediata ed intervento velocissimo della Polizia Municipale della cittadina guidata da Josi Della Ragione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Dal 26 aprile tornano le zone gialle, Campania in bilico

social

Lotto, estrazione di giovedì 22 aprile 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento