rotate-mobile
Lunedì, 22 Aprile 2024
Cronaca

Multe evase, il tesoro non riscosso da Palazzo San Giacomo

A Napoli se ne elevano circa un milione l'anno, ma da una analisi è stata rilevata una costante incidenza di irreperibilità e di sconosciuti tra i soggetti destinatari dei verbali

I conti non tornano. Tre multe su quattro sono evase e Palazzo San Giacomo non incassa quanto dovrebbe. L'assessore alle Finanze Riccardo Realfonzo ha presentato il conto nella commissione Bilancio presieduta da Elpidio Capasso dove è andato a relazionare sul nascente documento economico di programmazione.

Capitolo contravvenzioni. A Napoli se ne elevano circa un milione l’anno. Se solo il dato della riscossione salisse fino al 50 per cento . spiega Luigi Roano del Mattino - ci sarebbe la possibilità di aggiustare strade, di fare investimenti nel mondo del lavoro, migliorare i servizi. Ma per adesso non è così.

Realfonzo fa sapere: "Stiamo mettendo strumenti in campo per migliorare la situazione, uno di questi è il nuovo modo di notificare le multe che sarà in carico ai vigili urbani". La novità che porta la firma dell’assessore alla Legalità Giuseppe Narducci e del Personale Bernardino Tuccillo. Come si legge nella delibera: "Da una analisi è stata rilevata una costante incidenza di irreperibilità e di sconosciuti tra i soggetti destinatari dei verbali, incidenza superiore al venti per cento degli atti notificati". Un quinto delle notifiche effettuate dalle Poste italiane va a vuoto. Il risultato: non si introitano i verbali e si pagano comunque le spese alle Poste.

Il premio per i vigili? Nel caso in cui la notifica consegua il suo pieno obiettivo, consegna a mani proprie del destinatario, la spesa per l’amministrazione è di 5 euro; nel caso in cui, l’attività di notifica non consegua il suo obiettivo, la spesa è di 1 euro. Secondo i calcoli di Palazzo San Giacomo, con queste entità e modalità di compenso si arriverebbe a un risparmio dei costi delle notificazioni di circa 3.754.840,50 milioni annui "rispetto agli 8.254.840,50 costituente l’attuale impegno di spesa per il costo di postalizzazione effettuata da Poste Italiane".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Multe evase, il tesoro non riscosso da Palazzo San Giacomo

NapoliToday è in caricamento