Eccesso di velocità in via Caracciolo e via Petrarca: sanzionati 34 automobilisti

Per 11 di essi si è proceduto al ritiro della patente finalizzato alla sospensione

Agenti della Polizia Locale di Napoli hanno operato in questi giorni su Via Caracciolo e Via Petrarca mediante Telelaser e nel corso dei controlli hanno sanzionato 34 automobilisti per eccesso di velocità e per 11 di essi si è proceduto al ritiro della patente finalizzato alla sospensione.

Gli agenti dello stesso reparto in servizio in abiti civili hanno sanzionato anche 25 parcheggiatori abusivi tra le zone balneari e la zona ospedaliera, deferendone 17 all'Autorità Giudiziaria e denunciandone 2 per inosservanza del Dacur, il provvedimento di divieto di accesso alle aree urbane (in quanto già gravati da ordine di allontanamento dal posto irrogato dal Questore).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Amministrative 2020, i risultati nei 28 comuni al voto nel napoletano

  • Regionali Campania 2020, i risultati: Partito Democratico primo partito

  • Polmonite bilaterale, medico del Cardarelli rischia la vita per il Covid: "Tanta paura. Ora sta meglio"

  • Coronavirus, boom di positivi in Campania e un morto su soli 3.400 tamponi esaminati

  • Vruoccole e tagliatelle: il segreto della ricetta napoletana

  • Coronavirus, record negativo di nuovi casi. De Luca: "Se continua così chiudiamo tutto"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento