rotate-mobile
Domenica, 29 Gennaio 2023
Cronaca

Multe 'pazze' in centro, de Magistris le annulla tutte: "Cittadini in buona fede"

L'annuncio del sindaco di Napoli dopo le polemiche dei giorni scorsi

Nuovo capitolo nella vicenda della pioggia di multe per l'isola pedonale del centro storico di Napoli. Dopo la minaccia dei "tartassati" di consegnare i verbali al sindaco in occasione della festa di San Gennaro, Luigi de Magistris ha risposto ai microfoni di Televomero: "Le minacce non servono, soprattutto ai cittadini che si fanno strumentalizzare da qualche politico di turno per la sua campagna elettorale".
La vicenda si chiuderà già oggi, con l'annullamento via delibera di tutte le multe.

"Serve chiarezza – spiega il sindaco – coraggio e rispetto dei cittadini. Noi non abbiamo commesso errori, abbiamo trasformato una Ztl in area pedonale. Poi sicuramente si poteva far meglio in fatto di segnaletica e comunicazione. I cittadini a mio avviso hanno fatto un errore in perfetta buona fede, questo è uno di quei casi in cui il cittadino non ha fatto il furbo ma ha agito convinto di stare nel giusto. La norma ci dice che ci sbaglia paga, ma abbiamo fatto un approfondimento forte in questi giorni".

"Inizialmente eravamo riusciti a trovare una strada per evitare ai residenti le multe, residenti che comunque avrebbero dovuto pagare il costo della notifica - ha spiegato de Magistris mostrandosi poco convinto della soluzione - Alla fine, dopo sei o sette incontri, abbiamo deciso una linea che formalizzeremo domani (oggi, ndR) con una delibera di giunta, per cui annulleremo tutte le multe indipendentemente si tratti di residenti, commercianti, per tutti".

"Non ci sarà alcun costo per le notifiche che ci caricheremo noi in bilancio, e per il giorno dopo metteremo una cartellonistica migliore e chiederemo ai mezzi di comunicazione di approfondire l'argomento pedonalizzazione. È un'iniziativa fatta per incentivare le attività commerciali, è una beffa se diventa un danno per residenti, esercenti e chi va lì a lavorare", ha concluso il sindaco.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Multe 'pazze' in centro, de Magistris le annulla tutte: "Cittadini in buona fede"

NapoliToday è in caricamento