Sabato, 23 Ottobre 2021
Cronaca

Trentacinque multe a suo carico, ma "scompare" per il sequestro dell'auto: adesso dovrà pagare 4mila euro

R.A., 56enne di Vico Equense, aveva visto alcuni anni fa l'auto sequestrata dalla stradale di Bologna per mancata copertura assicurativa

Aveva a suo carico numerose contravvenzioni, ma era rimasto negli anni impunito perché il veicolo gli era stato sequestrato. È stata la polizia municipale di Napoli, a seguito di una segnalazione dell’Agenzia del Demanio di Bologna, a rintracciare il proprietario del mezzo.

R.A., 56enne di Vico Equense, aveva visto alcuni anni fa l'auto sequestrata dalla stradale di Bologna per mancata copertura assicurativa. Venne affidata ad una ditta per la custodia, poi dopo una istanza la macchina fu riaffidata all'uomo e quindi riportata a Napoli dove questi vive.

L'auto nei mesi successivi non fu comunque assicurata ed il procedimento amministrativo si concluse con la confisca, rientrando il mezzo a far parte del patrimonio disponibile del Demanio dello Stato. R.A. aveva però continuato a circolare sul territorio partenopeo e tutte le sanzioni a suo carico sono poi state notificate all’Agenzia del Demanio, dalla consultazione delle banche dati ora unico intestatario dell’auto.

L’Agenzia del Demanio di Bologna ha dunque contattato la polizia locale di Napoli poichè a carico dell’auto risultano oltre trenta sanzioni. Adesso R.A. dovrà pagare 4mila euro di multe.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trentacinque multe a suo carico, ma "scompare" per il sequestro dell'auto: adesso dovrà pagare 4mila euro

NapoliToday è in caricamento