menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Misure anti Covid-19, multato perché andava a casa dell'ex moglie per vedere i figli: "Sanzione ingiusta"

Secondo i legali dell'uomo la multa di 2mila euro è ingiusta: "Esiste l'evidente stato di necessità collegato al condivisibile stato emotivo di un padre che vuole far visita ai propri bambini"

Un padre di famiglia, separato con due figli minori, è stato oggi fermato e denunciato - nonché multato per 2mila euro - per inosservanza dei provvedimenti anti contagio da Covid-19.

Secondo quanto ha raccontato all'ufficio legale dell'Associazione Giustitalia, era in auto e stava recandosi a casa dell'ex moglie a trovare i suoi figli di 10 e 8 anni. L'uomo abita, però, in un Comune diverso rispetto a quello di donna e figli.

Secondo i legali nella fattispecie sussiste "il requisito scriminante dettato dal Decreto relativo all’evidente stato di necessità collegato al condivisibile stato emotivo di un padre che vuole far visita ai propri bambini che non vivono più con lui". L'uomo sarebbe quindi stato ingiustamente sanzionato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento