menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Facciamo un Pacco alla Camorra 2012

Facciamo un Pacco alla Camorra 2012

Mugnano: le ass. Masslo e Libera presentano "Facciamo un Pacco alla Camorra"

Appuntamento mercoledì 12 dicembre 2012 alle ore 18.30 presso l'Aula Consiliare. I prodotti del pacco coltivati e realizzati dalle cooperative operanti sui beni confiscati alla camorra delle Terre di don Peppe Diana

Nuovo appuntamento a Mugnano con "Facciamo un Pacco alla Camorra".

Uno speciale 'regalo' di Natale solidale, per lanciare un segnale forte contro l'illegalità in ogni sua forma.
 
L'appuntamento è per mercoledì 12 dicembre 2012, alle ore 18.30, presso l'Aula Consiliare, in Piazza Municipio.

Come si legge in un comunicato, l'iniziativa promossa dall'Associazione di volontariato medico-sociale "Jerry Essan Masslo" e da LIBERA (Associazione nomi e numeri contro le mafie) Presidio di Giugliano "Mena Morlando" (vittima innocente di camorra), mira alla partecipazione ed alla corresponsabilità di ciascun cittadino nel processo di trasformazione delle terre di gomorra nelle Terre di Don Peppe Diana.

Il Pacco alla camorra contiene in sé prodotti biologici coltivati e realizzati dalle cooperative operanti sui beni confiscati alla camorra delle Terre di don Peppe Diana, inserite nel consorzio di imprese sociali di Libera Terra.

L'area nord di Napoli è attualmente interessata dalla recrudescenza di una nuova faida di camorra tra vecchi e nuovi protagonisti della scena criminale. Presentare il Pacco alla camorra a Mugnano assume un significato simbolico rilevante, oggi più che mai è l'ora di scegliere da che parte stare : dalla parte della camorra o con la giustizia.

Ad illustrare il progetto:
Dott. Renato Natale (Presidente associazione "Jerry Essan Masslo" cofondatore del comitato don Peppe Diana)
Anna Cecere (Presidente cooperativa "Altri Orizzonti")
Antonio D'Amore (Referente coordinamento provinciale Napoli "Libera" associazione nomi e numeri contro le mafie)
Eliana Iuorio (responsabile del presidio Libera "Mena Morlando di Giugliano)
Bruno Vallefuoco (responsabile coordinamento dei familiari delle vittime innocenti della camorra)

coordina: Paola Cipolletta (membro del direttivo "Jerry Essan Masslo).


Saranno presenti Forze dell'Ordine e Autorità impegnate nella lotta alle mafie.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Tony Colombo, l'annuncio: "A fine mese dirò addio alle scene musicali"

Attualità

Anm, via alla nuova linea bus 602 sulla tratta Garibaldi-Dante

social

Lotto, estrazione di lunedì 3 maggio 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento