menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Mugnano, amianto abbandonato in strada: partita la bonifica dell'area interessata

l'Amministrazione chiude la strada per bonificare l'area Il sindaco Sarnataro: "Chi inquina, chi sversa rifiuti per guadagnare o risparmiare, chi in modo scellerato abbandona amianto in strada non è altro che un assassino"

Sversati rifiuti e amianto in via della Resistenza a Mugnano, l'Amministrazione Sarnataro chiude la strada per bonificare l'area. A partire dalla giornata di ieri il tratto, compreso tra l'intersezione con via Magellano e via P. Nenni, è chiuso al traffico veicolare per consentire la rimozione dei rifiuti pericolosi e il ripristino del sistema di videosorveglianza con telecamere notturne e lettura targhe.

"Si tratta di un'azione straordinaria - spiega l'assessore al ramo Valerio Capasso - resasi necessaria per frenare il fenomeno dello sversamento abusivo di indifferenziato e materiale pericoloso. Quella strada viene utilizzata dagli incivili come una discarica, gli sversamenti avvengono soprattutto di notte, ecco perchè è necessaria la presenza di telecamere con rilevatore di targa. Ci scusiamo per il disagio, ma solo così riusciremo a stanare e punire chi inquina la nostra terra ".

Gli unici che potranno avere accesso all'arteria saranno i proprietari dei fondi agricoli e dei fabbricati e i mezzi di soccorso. "Per raggiungere la circumvallazione esterna - commenta l'assessore alla viabilità Vincenzo Massarelli - gli automobilisti potranno utilizzare via IV Martiri.  Nonostante i numerosi verbali e controlli, la situazione è diventata insostenibile. Dispiace dirlo, ma  ora bisogna passare a una forte politica di repressione". Dure le parole del sindaco Luigi Sarnataro: "Chi inquina, chi sversa rifiuti per guadagnare o risparmiare, chi in modo scellerato abbandona amianto in strada non è altro che un assassino. Vogliono uccidere la nostra terra, ma noi non ci daremo per vinti. Continueremo a fare tutto ciò che è in nostro potere, anche assumere decisioni straordinarie, per difendere la salute dei cittadini".    

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Dal 26 aprile tornano le zone gialle, Campania in bilico

social

Lotto, estrazione di giovedì 22 aprile 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento